Esplora contenuti correlati

 

BANDO PER LA FORNITURA GRATUITA TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO, SUSSIDI DIDATTICI DIGITALI, DIZIONARI E LIBRI DI LETTURA SCOLASTICI A FAVORE DEGLI ALUNNI FREQUENTANTI GLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE DI I E II GRADO - ANNO SCOLASTICO 2022/2023

All'interno il modello di domanda

 
BANDO PER LA FORNITURA GRATUITA TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO, SUSSIDI DIDATTICI DIGITALI, DIZIONARI E LIBRI DI LETTURA SCOLASTICI A FAVORE DEGLI ALUNNI FREQUENTANTI GLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE DI I E II GRADO - ANNO SCOLASTICO 2022/2023
 

BANDO PER LA FORNITURA GRATUITA TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO, SUSSIDI DIDATTICI DIGITALI, DIZIONARI E LIBRI DI LETTURA SCOLASTICI A FAVORE DEGLI ALUNNI FREQUENTANTI GLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE DI I E II GRADO - ANNO SCOLASTICO 2022/2023
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Premesso che, nell’ambito delle politiche in favore delle famiglie meno abbienti, ai sensi dell’art. 27 della legge 23/12/1998, n. 448, la competente Direzione Regionale Lazio con Determinazione n° G09172 del 13/07/2022 ha approvato le linee guida per il finanziamento per la fornitura gratuita totale o parziale dei libri di testo, sussidi didattici digitali, dizionari e libri scolastici, a favore degli studenti frequentanti, nell’anno scolastico 2022-2023, gli Istituti di istruzione di I e II grado, statali e paritari
RENDE NOTO CHE Con decorrenza dalla data di pubblicazione del presente avviso e fino all’08/10/2022 possono essere presentate le richieste di contributo per le spese sostenute per l’acquisto dei libri di testo, sussidi didattici digitali, dizionari e libri scolastici dalle famiglie con i seguenti requisiti:
a) residenza nella Regione Lazio;
b) Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare dello studente non superiore ad Euro 15.493,71;
c) frequenza, nell'anno scolastico 2022/2023 presso gli Istituti di istruzione secondaria di I e II grado, statali o paritari.
La domanda, da redigersi esclusivamente sull’apposito modulo allegato al presente avviso o in distribuzione presso l'Ufficio dei Servizi Sociali del Comune nei giorni di apertura al pubblico, deve essere inviata esclusivamente al seguente indirizzo: info@pec.comune.serrone.fr.it .
L’istanza, obbligatoriamente firmata da uno dei genitori o dalla persona che esercita la potestà genitoriale o dal beneficiario, se maggiorenne, deve essere presentata per singolo beneficiario e deve essere corredata da:
- Dichiarazione sostitutiva di autocertificazione, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, attestante il requisito della residenza e della frequenza all'istituto di istruzione secondaria di I o II grado;
- Attestazione Indicatore ISEE, rilasciata gratuitamente dai CAAF, certificante la situazione economica del nucleo familiare dello studente (ISEE 2022) per prestazioni agevolate rivolte a minorenni non superiore ad € 15.493,71;
- Copia del documento di identità in corso di validità del soggetto richiedente che firma l'istanza;
- Documentazione fiscale in originale giustificativa delle spese effettivamente sostenute per l’acquisto di libri di testo, (libri di testo sia cartacei che digitali, i dizionari e i libri di narrativa – anche in lingua straniera - consigliati dalle scuole) e sussidi didattici digitali per l’anno scolastico 2022/2023. Secondo espresse direttive dell’Agenzia delle Entrate e della Regione Lazio, non verranno ritenute valide le spese documentate mediante scontrino fiscale. I documenti di spesa dovranno risultare validamente emessi e conformi a quanto disposto dall’art. 21 del D.P.R. 633/1972 e s.m.i.; le fatture o ricevute fiscali dovranno, in particolare, evidenziare la tipologia e la quantità dei beni oggetto delle prestazioni nonché
l’entità delle spese sostenute. In nessun caso potranno essere ammesse spese espresse forfetariamente.
Il procedimento di valutazione si concluderà entro il 15/10/2022.
A tutti coloro che, dopo l’istruttoria delle domande risulteranno ammissibili al beneficio, sarà assegnato il contributo spettante a copertura totale o parziale delle spese sostenute.
L’erogazione dei contributi agli aventi diritto avverrà solo successivamente all’incasso, da parte del Comune, dei fondi regionali.

SERRONE 01/08/2022 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dott.ssa Caterina Morelli
Documento firmato digitalmente